fbpx

Fideiussione

La fideiussione è un contratto di garanzia in cui il garante assicura  al beneficiario 
il pagamento dei debiti del contraente qualora quest’ultimo non fosse in grado di saldare quanto dovuto.

Quando serve una fideiussione?

Nell’ambito della vita di una persona, le situazioni più frequesti in cui è richiesta una fideiussione sono la delibera di finanziamenti e i contratti di affitto.

 

Nel caso delle aziende vi sono varie situazioni particolari legate alla fornitura di un prodotto o servizio, le cui inadempienze potrebbero arrecare danno al soggetto acquirente. Ad esempio, se una azienda vuole partecipare ad un bando pubblico può avere bisogno di una fideiussione, a garanzia della corretta esecuzione della fornitura. Infatti, è oramai consuetudine per molti enti la pretesa della fideiussione dall’azienda vincitrice della gara di appalto.

I protagonisti diretti di una fideiussione sono:

  • il contraente (debitore): soggetto che non offre sufficienti garanzie richieste per la stipula di un contratto (finanziamento, affitto, eccetera), e ha bisogno di qualcuno che garantisca per lui;
  • il garante (fideiussore): soggetto fisico o giuridico che garantisce i pagamenti al beneficiario;
  • il beneficiario (creditore): soggetto fisico o giuridico che riceve la fideiussione.